“ATOMI” di Bartolomeo Smaldone

 

copertina_smaldone

 

ATOMI

Autore: Bartolomeo Smaldone

Immaginazioni: Andrea Indellicati

Prezzo: Euro 10

Pagine: 64

 

 

Atomi è il tentativo di decrittare la realtà, il racconto delle vite e dei ricordi che ognuno di noi si porta dietro.

 

La proposta testuale di Smaldone può rientrare in una fattispecie di scrittura che, per diverse ragioni, la collocano ben al di fuori del côté “alto” o del monolinguismo lirico che dominano tutt’ora il panorama poetico contemporaneo […]. Non gli si può dare del “nipotino”, insomma, a questo autore − attivo frequentatore di blog & affini − perché quello che più gli preme non è l’iscrizione a qualche scuola letteraria, né la ricerca di patenti di appartenenza, bensì la possibilità di scorrazzare in lungo e in largo, da freelance, nei territori mentali aperti, liberi e mossi come quelli murgiani in cui egli ha avuto modo di forgiare la sua svelta e sveglia macchina percettiva e nel cui aperto orizzonte intinge spesso la penna».

Lino Angiuli

 


 

Bartolomeo Smaldone è autore di testi di canzoni, amante dell’arte, lettore onnivoro e appassionato, padre fondatore del movimento culturale “Spiragli”, nasce ad Altamura nel 1972. Compone versi sin da bambino, ma è la lettura di Prévert, Neruda e Pessoa a segnare la sua vis creativa. Partecipa a numerosi premi letterari e pubblica la sua prima raccolta di poesie, Del vento e del rovescio della medaglia, nel 2003. A questa segue Gente nel 2009, un percorso polisensoriale che si avvale, tra gli altri, della collaborazione del cantautore Max Manfredi, vincitore del premio Tenco.

Andrea Indellicati è nato a Taranto nel 1955 in una famiglia di artisti. Dai primi anni ’70 ha lavorato nel campo della sperimentazione teatrale, fondando nel 1977 il Collettivo Ricerche Espressive e Sperimentazione Teatrale di Taranto. Negli anni dell’apprendistato ha lavorato a Firenze, Roma, Milano, Parigi, San Paolo del Brasile, seguendo la vocazione per le arti plastiche, la comunicazione visiva, l’espressione teatrale. Si occupa di grafica editoriale, di arti visive, di laboratori di attività espressive.