“Che storia la BARI” a cura di Mirko Cafaro e Cristiano Carriero

cop_bari

 

Che storia LA BARI

25 racconti popolari

Curatori: Mirko Cafaro e Cristiano Carriero

Prezzo: Euro 5

Pagine: 112

DISPONIBILE ANCHE IN EBOOK IN TUTTI GLI STORE ONLINE

 


Che storia la Bari


Che storia la Bari + La Bari siete voi

 

«In molti hanno provato a spiegare e raccontare la passione per il calcio, per la propria squadra del cuore. Nessuno ci è riuscito fino in fondo. Manca sempre qualcosa. In questi ultimi mesi credo di aver capito cos’è: l’amore per la propria squadra è un sentimento talmente intimo che ognuno ha il suo e non ne esistono di eguali. Quello che la nostra città ha vissuto in quest’ultima stagione sportiva conferma la mia idea. Tutti abbiamo fatto qualcosa che magari non avremmo mai pensato di fare. Tutti ci siamo lasciati andare all’entusiasmo per una squadra che tornava a vivere e ognuno di noi l’ha fatto a modo suo. #AmaLaBari è stata la sintesi linguistica dei nostri sentimenti, dei sentimenti di un’intera città che probabilmente aveva bisogno proprio di questo per ritrovare la sua identità e la voglia di gioire per qualcosa di proprio. Per quanto mi riguarda, ho cercato di assaporare ogni istante di questa euforia, di godermela fino in fondo per portarmela sempre dentro. Il progetto che sta nascendo partirà proprio dall’orgoglio che la città ha dimostrato e dalla voglia di voler esserci, di voler riconquistare la posizione che lo sport a Bari merita. Con queste consapevolezze e con il supporto di tutte le componenti, nessuno sentirà la fatica o il sacrificio nella costruzione del nostro sogno. FC Bari 1908 è appena nata, ma si porta dietro una storia importante ed è nel rispetto di quella storia e dei suoi valori che costruirà il suo cammino verso il futuro».

Gianluca Paparesta, Presidente FC Bari 1908


Questo non è un libro sul calcio. È un libro su una città nel pallone. Una cavalcata folle verso un obiettivo emotivo, più che sportivo: ritrovare il proprio orgoglio, ritrovare l’entusiasmo, tornare a cantare. È una storia che appartiene a tutti, è la storia della Bari 2013/2014. Calcio allo “stadio” puro.