“DI SERA L’ORIZZONTE” di Marco Savino

 

cop_sav

 

DI SERA, L’ORIZZONTE

versi scritti e disegnati

Autore: Marco Savino

Prezzo: Euro 10

Pagine: 96

 

 

Marco Savino è un uomo coraggioso. Un uomo che ama la vita e che non ha paura di guardarla negli occhi anche se, dentro quegli occhi, c’è sofferenza, buio, fatica.

Walter Veltroni

 

Ci sono vite che, per una ragione o per l’altra, hanno dovuto apprendere i verbi più difficili e irregolari, sì da potersi dire dal di dentro e poter raccontare quel colore particolare che la mente assume dopo l’incontro ravvicinato con il “maldivivere”. L’arte come occasione di approfondimento conoscitivo da consumare alla ricerca di un varco, non ricetta autoterapeutica con cui alleggerire il peso di un’esistenza difficile. Ciò detto, aggiungiamo che questo libro è nato da due spinte motivazionali. La prima, rivolta verso l’autore, vuole contribuire a rinforzarne e sostenere questa sua disposizione a segnare e a disegnare la difficile storia in cui abita, in modo tale che la penna e il pennino continuino ad essere suoi compagni di viaggio; la seconda è, invece, rivolta verso il lettore, affinché si dia la possibilità di avvicinare, intercettare, ascoltare l’enorme fatica compiuta da un uomo il quale ha guardato la vita da un punto e-stremo, poi ha raccolto da terra i petali del suo fiore ammaccato facendolo rinascere in una sofferta liricità.

Lino Angiuli

 


 

Marco Savino è nato a Bari nel 1961, vive a Roma dal 1986. Paraplegico a diciotto anni, si è dedicato alla scrittura e alle arti grafiche con un impegno che gli ha dato non solo conforto ma anche importanti riconoscimenti, come quello conseguito nel 1984 nell’ambito del Premio “Marina di Palese” presieduto da Mario Sansone. In famiglia non è l’unico ad aver seguito la via artistica: la sorella, Lunetta Savino, è una nota attrice, impegnata in televisione e in teatro.