“LA BARI siete Voi” a cura di Mirko Cafaro e Cristiano Carriero

cop_la_bari_siete_voi

 

LA BARI siete Voi. 30 figurine dall’album dei ricordi

Curatori: Mirko Cafaro e Cristiano Carriero

Prezzo: Euro 5

Pagine: 136

DISPONIBILE ANCHE IN EBOOK IN TUTTI GLI STORE ONLINE

 


La Bari siete voi

La Bari siete voi + Che storia la Bari

 

I giocatori passano, le giocate restano. La maglia è quella di sempre. A chi l’ha indossata, a chi l’ha tifata, a chi l’ha onorata: La Bari siete Voi.

 

Il volume racconta 30 giocatori della Bari degli ultimi trent’anni. Chi è stato scelto? È stato difficilissimo selezionare una rosa di campioni. Perché questo stacco temporale? Perché si è voluto trasmettere, esclusivamente, ciò che ognuno dei giovani autori ha vissuto. Tutte storie al sapore del Borghetti e l’odore del ragù della nonna, raccontate con il cuore. Ecco perché non sono stati scelti solo i più forti, ma le storie più affascinanti delle ultime tre decadi. Non si è voluto perciò fare una classifica, ma solo raccontare i calciatori che hanno lasciato ai tifosi un ricordo indelebile sul campo.

Troverete allora il racconto del tacco di Cassano, delle magie di Maiellaro, dei dribbling di Bergossi. E ancora gli slalom (non sempre riusciti) di Guerrero, i gol di Protti e Tovalieri, i gol sbagliati da Raducioiu. Uno che la gloria è andato a prendersela da un’altra parte, come tanti che a Bari hanno preso più fischi che applausi. Salvo rivelarsi campioni altrove.

Tra tanti big, poi, il nostro lato romantico non ha potuto fare a meno di inserire anche alcune storie magiche, fugaci, durate quanto il passaggio di una stella cadente. Racconti di meteore come Enyinnaya che in una notte è riuscito a scrivere, quasi indelebile, il suo nome nei cuori di molti tifosi. La Bari siete Voi è un album lungo un’intera generazione descritta attraverso gli occhi di 30 eroi normali che hanno lasciato, ciascuno a suo modo, un solco nel cuore dei tifosi.

Un patrimonio da non disperdere e che ci auguriamo possa contribuire a far nascere nei nuovi tifosi la voglia di approfondire la storia di un così brillante passato, e in tutti gli altri il piacere di lasciarsi trasportare dalla corrente dei ricordi, non senza un pizzico di nostalgia.