“SLOWFEET” di Giuseppina Di Leo

 

slowfeet

 

SLOWFEET

percorsi dell’anima

Autrice: Giuseppina Di Leo

Disegni: Giuseppina Di Leo

Prezzo: Euro 10

Pagine: 64

 

Immagini suggestive, intuizioni illuminanti.

[…] un andamento strutturale che, nonostante la scansione in quattro tempi, nonostante l’adozione del frammento, si sviluppa come stream of consciousness – un flusso di coscienza –, che può essere letto come un unico racconto scandito da pause mentali. È il racconto di una coscienza che, spinta dalla ricerca assetata del “tu”, si trova ad aprire le porte del proprio magma inconscio, dal cui mare sa prelevare immagini suggestive, intuizioni illuminanti, visioni alonate di simbolicità: un materiale raro e difficile da dirsi necessariamente con i mezzi e le parole della poesia.

Lino Angiuli


 

Giuseppina Di Leo è nata a Bisceglie (Bt) nel 1959, è laureata in Lettere. Nel 2007, negli Annali dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose, ha pubblicato il saggio storico-bibliografico Pompeo Sarnelli: tra edificazione religiosa e letteratura; nel 2009 la plaquette Dialogo a più voci. Alcune sue poesie, scritti e interventi critici sono apparsi su periodici locali, riviste specializzate («incroci»), su blog (“Poeti e Poesia”), su siti dedicati alla poesia (lietocolle.com e alettieditore.it). Apprezzata pittrice, ha partecipato a diverse collettive.